Your address will show here +12 34 56 78
CulturalePublic

Teatro comunale e mediateca


WHERE

Acri (AQ) - Italy

WHEN

date progetto / 2006 - 2007
date lavori / 2008 - in progress

WHO

Progettista / MDU architetti
Collaboratori / Michele Fiesoli, Domenico Succurro
Team progetto / ACS ingegneri, Enertech s.r.l., A. Silvestri, Ing. Gianluca Zoppi, R. Cosi

WHAT

Dati intervento / lotto 13.659 mq, volume 14.050 mc, superficie ca 2.270 mq

Un teatro immerso nel verde affacciato verso la “scenografia” del centro antico di Acri: è questo il luogo fisico e mentale che viene proposto dal progetto, un “fiore di pietra” sbocciato in un prato in leggero declivio. Il teatro è un monolite in cemento che si spacca come un cretto di Burri per generare percorsi urbani che evocano gli stretti vicoli del centro antico ed inquadrare i monumenti della basilica del Beato Angelo e del Palazzo San Severino. L'edificio si articola assimilando la complessità della città. Un volume che restituisce alle persone che lo attraversano la sensazione e l'emozione di trovarsi all'interno di uno spazio urbano. La sua articolazione volumetrica ruota intorno ad una piazza centrale sulla quale si affacciano l'ingresso al teatro, l'ingresso alla mediateca e la torre scenica, volume muto che parla solo attraverso la manifesta presenza della sua mole. Tutto collabora alla rappresentazione della scena urbana. Tutto è volume, tutto è piazza, tutto è contesto, tutto è architettura e paesaggio.